AlmaNews
AlmaNews
Award of Sigillum Magnum to R.E. Kalman and lectures on Kalman filtering
R.E.Kalman
  La consegna del Sigillum Magnum
    RealVideo 43 sec
    Video MPEG 7,52 MB

R.E.Kalman

Il rapporto che lega il prof.Rudolf Emil Kalman con l'Ateneo felsineo nasce 14 anni fa, quando l'Alma Mater, in occasione del Nono Centenario della sua fondazione, rese omaggio allo studioso con il conferimento, l'8 settembre 1988, della laurea honoris causa.
Il 4 settembre è stato quindi conferito dal Rettore Pier Ugo Calzolari il "Sigillum Magnum" dall'Alma Mater al prof. Rudolf Emil Kalman, professore dell' Università della Florida e dell'Istituto Federale Svizzero di Tecnologia di Zurigo.

Il merito principale dello scienzato statunitense (ungherese di nascita), sta nella teoria conosciuta come Kalman Filtering, oggi utilizzata nei settori più disparati, dalle previsioni meteorologiche ai sistemi di navigazione satellitari. Questa teoria serve, tra l'altro, a "correggere gli errori" di misura in sistemi anche molto complessi e sofisticati.
La missione dell'Apollo 11 sulla luna, ad esempio, non sarebbe stata possibile se il sistema di guida del Saturno V non avesse utilizzato l'algoritmo noto come Kalman Filtering da lui realizzato. Installato sull'Apollo 11, ha fatto sÌ che l'astronave risparmiando durante il "viaggio" sul carburante necessario per correggere la rotta potesse tornare indietro.
La consegna del "Sigillum Magnum" al prof. Kalman vuol essere un riconoscimento ai meriti scientifici e alla collaborazione intrattenuta in questi anni con i docenti della Facoltà di Ingegneria che si occupano di "Teoria dei Sistemi".


  Il filmato integrale dell'evento
    RealVideo 1 h e 33 min


  La lezione del prof. R.E.Kalman
    RealVideo 1 h e 6 min


  La lezione del prof. R.Guidorzi
    RealVideo 16,33 min


  Le conclusioni
    RealVideo 8,53 min

A Bologna è stata sviluppata tra l'altro la teoria, conosciuta come Approccio Geometrico, iniziata dai Professori Giovanni Marro, Giuseppe Basile e Roberto Laschi ed ispirata da alcuni fondamentali risultati scientifici del Prof. Kalman. Tale teoria ha conquistato attenzione e rispetto a livello internazionale e rappresenta, oggi, un potente strumento di analisi e sintesi.
E sempre a Bologna sono stati sviluppati altri importanti contributi in settori diversi della Teoria dei Sistemi come, ad esempio, quello della identificazione dei sistemi dinamici.
Alla cerimonia è seguito un workshop, organizzato dal prof. Roberto Guidorzi insieme al gruppo di ricerca in Teoria dei Sistemi ed Identificazione.

Download della locandina di presentazione del workshop (111 kb)
Kalman filtering: past and future


Home Page Home
Page
AlmaNewsAlmaNews