AlmaNews
AlmaNews
Laurea ad honorem per Roy MacLeod
MacLeod
La lezione dottorale:
   RealVideo 27,20 min

L'assegnazione del Sigillo:
   Video MPEG 9,88 MB

Considerato uno dei fondatori degli studi sociali sulla scienza, disciplina di cui si occupa dal 1971, l'11 ottobre Roy Malcolm MacLeod è stato insignito della laurea honoris causa in Scienze Filosofiche. Pochi giorni prima un convegno bolognese Scientia Rerum ha messo a confronto scienziati e classicisti per rendere attuali vecchie domande e storicizzare nuovi saperi. Un’esigenza diffusa, perché nessuno più crede oggi che si possa parlare di scienza senza parlare della società da cui essa nasce e su cui essa proietta i suoi risultati. Un’idea diffusa perché da trent’anni gli storici hanno lavorato per dare un’identità al lato sociale dell’impresa scientifica. A partire da quel 1971 in cui lo studioso di origini texane Roy Malcolm MacLeod fondò la rivista Social Studies of Science, riversando il meglio della tradizione umanistica nello studio della scienza, delle sue istituzioni e del suo impatto sociale.

MacLeod, attualmente professore emerito di Storia della scienza all’Università di Sydney e consulente del governo australiano per la ricerca, arriva a questo riconoscimento dopo una vita trascorsa da "ambasciatore viaggiante" della filosofia delle istituzioni di ricerca. Nella sua carriera ha infatti insegnato in Francia, Germania, Olanda, Svezia, Norvegia, Israele, Cina, Giappone, Corea del Sud e Italia, passando anche per Bologna, nel 2001 e nel 2003, con lezioni al Dipartimento di Filosofia, all’Istituto di studi Avanzati e al Master in Museologia Storica e Scientifica e in studi sulla filantropia.


Home Page Home
Page
AlmaNewsAlmaNews