AlmaNews
AlmaNews
AlmaLaurea

   Video MPEG 11,1 MB / 1,18 MB

Una convenzione per consentire di studiare all'Università di Bologna senza muoversi dalla Grecia. Una ventina di studenti greci si sono già iscritti all'Università di Bologna, ma conosceranno le due torri solo in cartolina o nel sito Internet della città: potranno infatti non solo seguire le lezioni del diploma triennale teledidattico di "Economia e amministrazione delle imprese" attraverso trasmissioni via satellite, ma anche colloquiare con i docenti italiani e soprattutto dare gli esami in videoconferenza.

Si tratta di un'opportunità inedita per gli studenti stranieri interessati a studiare all'estero che possono soddisfare questo interesse a costi nettamente più limitati rispetto a una trasferta "fisica" e in un modo estremamente flessibile con lezioni trasmesse dalla tv, registrabili e fruibili in qualsiasi momento.
L'operazione è stata realizzata grazie all'iniziativa della Camera di commercio italiana in Atene ed alla pronta risposta dell'Università di Bologna, che in tempi brevissimi ha potuto offrire un progetto concreto, formalizzato nella convenzione siglata ad Atene.

prof. Nicoletti
   Video Real Player; 3,53 min

In pratica gli studenti greci seguiranno le lezioni trasmesse dal Consorzio Nettuno con un normale apparecchio televisivo dotato di antenna satellitare. Inoltre, per gli studenti dotati di PC è possibile collegarsi al sito Internet del Polo Tecnologico di Bologna sul quale potranno trovare ulteriore materiale didattico.
La Facoltà di Economia dell'Università di Bologna è al suo secondo anno di esperienza di corsi teledidattici indirizzati finora solo a studenti italiani.
La convenzione con la Camera di commercio italiana in Grecia consentirà di introdurre un'importante innovazione, estendendo la validità degli esami anche a quelli sostenuti in videoconferenza.


Home Page Home
Page
AlmaNewsAlmaNews