AlmaNews
AlmaNews
Laurea Honoris Causa a Barry Banson Goldberg

  L'inizio della cerimonia e la presentazione
   Real Video 3,52 min

Il 5 maggio, nell’aula absidale di S. Lucia, Barry Banson Goldberg, fondatore del Jefferson Ultrasound research and education Institue e docente della Thomas Jefferson University di Philadelphia, ha ricevuto la laurea honoris causa in medicina dall’Ateneo Bolognese.

Laurea a Barry Banson Goldberg
  La Laurea
   Video MPEG 8,13 MB
   Real Video 1,06 min

All’inizio degli anni ’70, il professor Goldberg raccolse l’intuizione geniale di alcuni ingegneri che volevano applicare il principio del “sonar” al corpo umano. Ci voleva una grande fiducia nella scienza e nella tecnologia per intravedere, a quel tempo, gli sviluppi futuri di tale sperimentazione. Nacque così l’ecografia, uno degli strumenti diagnostici più importanti e più diffusi al mondo. Oggi si calcola che in Italia siano in funzione oltre 30000 apparecchiature, in grado di distribuire oltre due milioni di prestazioni all’anno.

La lezione dottorale
  La lezione dottorale
   Real Video 5,04 min

La proposta di conferire la laurea ad honorem al professor Goldberg, avanzata da un gruppo di docenti della facoltà medica si basa sia sui meriti indiscussi della ricerca medica del prof. Goldberg, sia sui legami con Bologna e la sua Università; 25 anni fa entrò in funzione, proprio a Bologna, grazie all’intuizione del professor Labò, il primo ecografo moderno con scala dei grigi funzionante in Europa. Ancora a Bologna è stato istituito il primo corso di perfezionamento in Italia in ultrasonologia e oggi solo a Bologna è attivo un dottorato di ricerca in questa disciplina. Sempre qui, nel 1970, nacque la società Italiana di ultrosonologia.

Attualmente il centro realizzato e diretto da Barry Benson Goldberg a Philadelphia, riconosociuto dall’OMS, è il più grande del mondo. Esso è stato responsabile del training di oltre diecimila medici, tecnici e scienziati provenienti da ogni parte del mondo. Presso l’Istituto hanno trascorso periodi di studio numerosi giovani ricercatori e docenti della facoltà medica bolognese.


Home Page Home
Page
AlmaNewsAlmaNews